La “Settimana del benessere di mamma e bambini”

Nella settimana da lunedì 15 a venerdì 19 aprile gli operatori del Poliambulatorio medico “Domenico Allegrino” di via Alento offrono controlli medici gratuiti per mamme e bimbi da 0 a 6 anni. Sarà possibile prenotare gli appuntamenti  al 085.4312848 e le visite sanno svolte dalle 9:00 alle 14:00 e dalle 15:00 alle 20:00.

Locandina settimana del benessere aprile 2024
Locandina settimana del benessere aprile 2024

Una settimana di check up dedicati a 130 i minori e 80 i nuclei familiari

Già ad ottobre era stata realizzata questa attività, con grande partecipazione e apprezzamento. La fondatrice dell’Associazione “Domenico Allegrino”, Antonella Allegrino, spiega quali sono i controlli medici messi a disposizione:

L’iniziativa punta ad assicurare il benessere e la salute ai beneficiari. Offre un supporto socio sanitario ma anche psicologico, visto che è prevista una presa in carico in casi di fragilità e bisogno. Non comporta costi e tempi di attesa, che sono due aspetti molto rilevanti per le famiglie che ne usufruiranno. Per le mamme riguarderanno la misurazione della pressione arteriosa, la glicemia, gli esami urine, il pap test e l’ecografia mammaria. I bimbi saranno sottoposti ad audiometria, visus, visita neurologica ed ecografie. Saranno presenti anche odontoiatri per controlli alle madri e ai minori.

La “Settimana del benessere di mamme e bambini” rientra nel progetto “L’Officina dei legami”, finanziato dall’Unione Europea- Next GenerationEU e dall’Agenzia per la Coesione Territoriale nell’ambito delle risorse del PNRR e di cui è partner l’Associazione “Domenico Allegrino” Odv.

Il progetto “L’Officina dei legami”

Il progetto “L’Officina dei legami” mira a coinvolgere bambini e genitori in attività psicopedagogiche, ludiche, sportive e sanitarie tese a contrastare la povertà educativa in quartieri fortemente penalizzati da fenomeni di disagio socioeconomico. Le attività puntano a rafforzare i servizi educativi e di cura già presenti sul territorio, ma che spesso risultano non sufficienti a soddisfare bisogni urgenti e in crescita della fascia dei beneficiari (bambini da 0 a 6 anni e nuclei familiari).

A realizzare le attività sono la cooperativa sociale “Orizzonte” di Pescara in qualità di capofila e, come partner, l’Associazione “Domenico Allegrino” Odv, l’Asd “Bimbinsalute”, il “Club Aquatico Pescara” Ssd, il “Centro di aiuto alla vita” (Cav), il “Centro italiano femminile” provinciale (Cif), il Comune di Pescara, la cooperativa sociale “La Tata” Onlus, il “Centro per l’istruzione degli adulti” (Cpia) Pescara-Chieti e l’Istituto comprensivo Pescara 1. La rete è costituita da associazioni che hanno una vasta esperienza sia per la competenza nell’ambito di intervento sia per la vocazione alla realizzazione di iniziative di contrasto alla povertà educativa.

Se vuoi approfondire l’argomento puoi consultare l’articolo dedicato cliccando qui.

 

Se sei un’Associazione, un volontario o conosci associazioni iscritte all’albo delle forme associative

del comune di Pescara, e vuoi promuovere le tue attività e iniziative clicca qui e condividile con noi!

Facebook
Twitter
Email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato!

Articoli & News