“ARTEMIDE: Artefice del tuo futuro” e una nuova WEB TV

“ARTEMIDE – Artefice del tuo futuro” è il nome del progetto finanziato dall’Unione Europea – Next Generation che prevede azioni educative finalizzate a contrastare la povertà educativa, l’abbandono e la dispersione scolastica.

Le attività si svolgeranno in orario extrascolastico e/o nei periodi estivi. Sono rivolte a giovani di età compresa tra 11 e 17 anni. Lo scopo è favorire lo sviluppo di competenze cognitive, sociali e digitali. Particolare riguardo all’utilizzo critico e consapevole dei social network e dei media.

Da povertà a utilità educativa. Sognare e agire il proprio futuro

Il nome del progetto si ispira al mito della dea Artemide, icona della forza della natura. Ella è collegata a momenti di crisi dell’esistenza individuale che, normalmente, precedono la maturità e dunque l’età adulta. Dal mito di Artemide si riprendono l’arte dell’adattamento, la capacità di muoversi su terreni impervi, la consapevolezza delle proprie armi e del proprio valore, la fiducia nei propri mezzi e nel proprio potere. La risorsa che si vuole valorizzare maggiormente è la propria persona.

“Artemide” vuole restituire valore al concetto stesso di istruzione e formazione. Oggi le giovani generazioni sentono il mondo dell’istruzione come non connesso al mondo reale e a concrete possibilità di impiego. Questa situazione non è aiutata anche dalla condizione di molti plurilaureati senza occupazione, o impiegati in mansioni non qualificanti né per ambizione per retribuzione. Inoltre, con il proliferare di nuovi fenomeni e nuove professioni si alimenta l’erronea convinzione che sia possibile costruirsi un futuro di successo senza bisogno di impegnarsi nella formazione professionale. Però, dietro a questi personaggi, che apparentemente hanno fatto successo dal niente, c’è uno stuolo di esperti del mondo digitale che devono costantemente aggiornarsi sull’uso di nuovi linguaggi e nuove tecnologie. Per questo, proprio attraverso l’uso di arti e linguaggi più vicini al mondo giovanile, “Artemide” propone di insegnare ai ragazzi a utilizzare i mezzi più attuali e dinamici. 

I laboratori di “Artemide”: artitudini e creattività 

Locandina delle attività gratuite
Locandina delle attività gratuite

Il progetto prevede una serie di laboratori multidisciplinari il cui scopo è rendere i ragazzi capaci di ricercare, sviluppare e potenziare le proprie intelligenze. I giovani che vi parteciperanno impareranno a individuare le proprie risorse e attitudini naturali. I laboratori prevederanno cinque fasi: conoscenza; coscienza; esperienza; padronanza e competenza.

Artemide” vuole ricercare, stimolare e accrescere le “Artitudini” personali dei ragazzi, in un contesto attuale e aperto al mondo. Tutto condito da una terrena aderenza alla realtà che porti coscienza dei propri e altrui limiti. L’incontro con l’altro, agito in modo “CreAttivo”, si fa occasione di confronto e non di mera e sterile competizione. Si concretizzano occasioni di sviluppo della consapevole, sana e legittima competitività, della capacità di mettersi in gioco, in ogni situazione, in modo costruttivo e produttivo.

I linguaggi specifici della Web TV, del Cinema, del Teatro e della Clownery saranno mescolati al fine di creare un percorso esperienziale unitario. Attraverso i quattro linguaggi i ragazzi attiveranno le loro abilità e livelli psico-fisici differenti. Nella clownery entrano in gioco maggiormente gli stimoli corporei ed impulsivi. Nel linguaggio cinematografico diviene prevalente il racconto attraverso l’immagine. Il teatro fonde i due linguaggi precedenti riunificando i tre livelli psico-fisici del soggetto (corpo, cuore e mente) fino a giungere al livello poetico-verbale. Infine, la Web TV fungerà da contenitore esperienziale, formativo e di diffusione della totalità delle esperienze.

La WEB TV che dà voce ai ragazzi

A partire da giovedì 18 aprile alle 18:00 andrà in onda una nuova WEB TV. Qui sopra il video promozionale!

La web TV di “Artemide” è dedicata agli adolescenti e sarà totalmente condotta e gestita dai giovani. Essi potranno riflettere su temi centrali per la loro vita presente e futura. Potranno interrogarsi attivamente sui propri bisogni e necessità, facendosi ascoltare dagli adulti, essendo loro stessi a dire di cosa hanno bisogno. 

Risulta sempre più palese la spinta e la necessità dei giovani di raccontare il mondo con i loro occhi e la loro voce. Per questo è stata pensata una Web TV che permetterà ai nostri giovani di essere connessi al loro territorio e di essere voce per la propria Nazione. Il territorio rappresenta un elemento fondamentale, in quanto fonte delle notizie, per un dialogo con la comunità che vive in quella zona, contribuendo a rafforzarne i rapporti sociali. La caratteristica principale delle micro Web Tv è proprio la geo-localizzazione, il forte legame col territorio.

I ragazzi videomaker concentreranno la propria attività sulla loro specifica realtà territoriale, dedicando ad essa servizi, rubriche e approfondimenti di varia natura che permettono di renderli cittadini attivi e sensibili e potranno raccontare i loro micro mondi. 

Sede di svolgimento delle attività sarà il Museo Nazionale del Cinema Mediamuseum, luogo multimediale di grande suggestione, ubicato nel cuore della città di Pescara, al confine con le zone periferiche più sensibili del territorio Pescarese. 

Ente capofila e partner

L’ente capofila del progetto Didattica Teatrale APS, nella figura della responsabile la Dott.ssa Serenella Di Michele, invita a seguire la pagina FaceBook (cliccando qui) per restare aggiornati sulla diretta!

Per informazioni sul progetto sono a disposizione i seguenti contatti:
tel./cell.: 085.4151907 – 333.4226744
e-mail: info@didatticateatrale.com

Al progetto ha partecipato una fitta rete di partner:

  • Comune di PESCARA
  • Università degli studi G. D’ANNUNZIO di Chieti e Pescara – Dipartimento di Architettura
  • Associazione Culturale ENNIO FLAIANO
  • Istituto Comprensivo PESCARA 1
  • Liceo Artistico Musicale e Coreutico MISTICONI BELLISARIO
  • Istituto di Istruzione Secondaria di Secondo grado ATERNO – MANTHONÉ
  • Istituto di Istruzione Secondaria di Secondo frado DI MARZIO – MICHETTI
  • Società Cooperativa Sociale a.r.l. KALEIDOS
  • Associazione di Volontariato di Protezione Civile PSICOLOGIA DELL’EMERGENZA ABRUZZO
  • Organizzazione di Volontariato PRONTO SORRISO
  • Organizzazione di Volontariato SIPEM SOS LOMBARDIA
  • ZEUN s.r.l. / OIKO live communication

 

Se sei un’Associazione, un volontario o conosci associazioni iscritte all’albo delle forme associative

del comune di Pescara, e vuoi promuovere le tue attività e iniziative clicca qui e condividile con noi!

Facebook
Twitter
Email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato!

Articoli & News