Stati Generali sulle Disabilità Intellettive a Pescara

Stati Generali sulle Disabilità Intellettive a Pescara. L’8 febbraio 2024 la città di Pescara si trasformerà in un palcoscenico significativo per promuovere il dibattito e l’approfondimento delle tematiche legate alle disabilità intellettive e ai disturbi del neurosviluppo. L’Hotel Mood di Città Sant’Angelo, sarà la sede della prossima tappa degli Stati Generali sulle Disabilità Intellettive e Disturbi del Neurosviluppo. Un evento di risonanza regionale promosso da Anffas Abruzzo insieme ad Anffas Nazionale.

Gli obiettivi dell’evento sulle Disabilità Intellettive

L’evento dal titolo “Co-programmare la Qualità di Vita della Persona con Disabilità – Dal Progetto di Vita alla Riconversione Inclusiva dei Servizi”, mira ad analizzare i punti di forza e le criticità dei servizi assistenziali in Abruzzo. Infatti tale conferenza rappresenta un’opportunità per ribadire e chiarire i diritti delle persone con disabilità ed il loro livello di esigibilità.

L’iniziativa darà voce agli autorappresentanti e alle famiglie coinvolte. Parteciperanno inoltre esperti, associazioni del settore, organizzazioni sindacali e reti di appartenenza, per raggiungere un impatto significativo e promuovere il benessere di tutti.

Un ulteriore punto focale sarà l’analisi del nuovo ruolo che il Terzo Settore assume nelle relazioni con le istituzioni. Ciò include un esame approfondito di come vengono implementati i nuovi istituti della co-programmazione, co-progettazione e amministrazione condivisa.

Gli Stati Generali serviranno a evidenziare il crescente protagonismo del Terzo Settore nella promozione di una società inclusiva e nel plasmare la politica a livello regionale. Attraverso il dialogo aperto e la collaborazione, essi tendono a delineare un futuro più inclusivo.

Il programma della conferenza

Ad aprire l’evento saranno la Presidentessa Anffas Abruzzo Maria Pia Di Sabatino, il Presidente della Regione Marco Marsilio ed il Sindaco di Pescara Carlo Masci.

Successivamente verranno discusse le tematiche riguardanti i diritti delle persone con disabilità e dei loro familiari, l’impatto della normativa sulla programmazione sanitaria e sociale ed il nuovo PEI e quadro generale sull’inclusione scolastica.

Dalle ore 14.30 ci sarà una tavola rotonda per affrontare i punti di forza e debolezza del sistema di presa in carico.

Anffas Abruzzo: la persona al centro

Dal 1958 l’Anffas Abruzzo si occupa di perseguire la tutela e la promozione dei diritti delle persone con disabilità e delle loro famiglie.

Si tratta di un’associazione regionale, presieduta da Maria Pia Di Sabatino, che sostiene famiglie e persone con disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo.

Nello specifico si impegna a favorire attivamente le trasformazioni politiche, culturali e sociali indispensabili per la regione, sostenendo i valori enunciati nella Convenzione delle Nazioni Unite relativa ai diritti delle persone con disabilità.

L’Anffas è presente in Abruzzo con dodici sezioni dislocate: Pescara, Chieti, Lanciano, Sulmona, Ortona, Teramo, Martinsicuro, Castel di Sangro, Avezzano, Atessa, Giulianova e Vasto.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il programma

Facebook
Twitter
Email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato!

Articoli & News